Collaboratori scolastici e personale volontario

Print Friendly, PDF & Email

Collaboratori scolastici

I Collaboratori scolastici (Personale Ausiliario) assolvono alle funzioni operative e di sorveglianza connesse all’attività dell’Istituzione scolastica, in rapporto di collaborazione con il    Dirigente Scolastico, con il personale docente, con la segreteria  coordinati dal Direttore dei servizi generali e amministrativi.

Essi rivestono in alcuni casi, regolamentati dal contratto di lavoro, compiti di accoglienza nei confronti degli alunni; di pulizia dei locali, degli spazi scolastici e degli arredi; di custodia    e di sorveglianza generica sui locali scolastici e assicurano l’apertura e la chiusura dei locali. All’ occorrenza prestano aiuto materiale agli alunni disabili, soprattutto    nell’accesso alle strutture e nell’uscita da esse.

Nei limiti delle disponibilità e nell’ambito del profilo professionale, i Collaboratori scolastici possono svolgere compiti di particolare responsabilità, necessari per la realizzazione del Piano    dell’Offerta Formativa della scuola; hanno diritto ad accedere alle attività di formazione e di aggiornamento previste dal Ministero o comunque funzionali alla piena realizzazione e allo sviluppo    della propria professionalità.

I Collaboratori scolastici in organico all’Istituto Comprensivo sono attualmente 21, distribuiti nei 7 plessi in ragione del numero di alunni, della situazione delle strutture, della    tipologia di lavoro da svolgere, diverso a seconda che si tratti di Scuola dell’Infanzia di Scuola Primaria e di scuola Secondaria, attraverso la    turnazione e sono così suddivisi:

    5 Scuola Secondaria di primo grado”L. Lotto”

    2 Scuola Primaria “G. Marconi” c/o Lotto + 2 Scuola Primaria “G. Marconi” c/o  Immacolata Concezione

    2 Scuola Primaria “C. Collodi”

    3 Scuola Primaria  “G. Verdi”

    2 Scuola dell’Infanzia “B. Gigli”

    2 Scuola dell’Infanzia “F.lli Volpi”

    3 Scuola dell’Infanzia “S. Francesco”

 

Personale volontario

In tutti i Plessi  è presente,  all’uscita dalla scuola, del personale volontario per la sorveglianza e l’aiuto nell’attraversamento pedonale da parte dei bambini , inoltre    nella sorveglianza degli alunni al mattino, prima dell’inizio delle lezioni, è presente in alcuni plessi del personale gestito dal Comune garantendo così alle famiglie che ne hanno bisogno    per motivi di lavoro la possibilità di lasciare a scuola i loro figli in condizioni di sicurezza.

 

Personale in mobilità

E’ previsto l’utilizzo di due lavoratori in procedimento indennità di mobilità in lavori socialmente utili per 20 h settimanali.

Tali lavoratori affiancano i collaboratori scolastici in servizio esplicitando le stesse mansioni assegnate, salvo variazioni,  nei plessi Collodi, Marconi, Gigli, Lotto.